Categoria Giustizia sociale

I massacri e i sostenitori “di sinistra” di Assad

Le ultime drammatiche notizie dalla Siria ripropongono non solo gli orrori del regime ma pongono di nuovo a tema la questione dell’atteggiamento nei suoi confronti di settori della sinistra. A questo proposito vale la pena leggere “Siria, l’ultimo genocidio” di Riccardo Cristiano (Castelvecchi), da qualche giorno nelle librerie. Ne proponiamo uno stralcio

Fine di un ciclo in America latina?

– articolo di Franck Gaudichaud* – (tratto da: ilmegafonoquotidiano.it) A oltre 40 anni dal colpo di Stato in Cile; a 30 anni dalla fondazione del Movimento Sem Terrra brasiliano; a 20 anni dal grido zapatista “Ya basta!” in Chiapas; a 15 anni dalla vittoria elettorale di Hugo Chávez in Venezuela, i popoli indo-afro-nostramericani e i […]

Vacanze a Gaza.

La comunità internazionale è in vacanza a Gaza. Ha preso alloggio nel confortevole albergo della equidistanza. Passa le sue giornate tra il caldo sole delle spiagge del cinismo e la frenesia dei baracchini (“los chiringuitos”) dell’ipocrisia. Come se ciò rappresentasse il vero, continua a parlare di guerra, di conflitto israelo-palestinese e del diritto (di Israele) di difendersi. Chiede loro, agli uni come agli altri, che la smettano di uccidersi.

Strategia per una riconquista (di Serge Halimi)

–articolo di Serge Halimi, le Monde Diplomatique, settembre 2013– -introduzione e traduzione di Irradiazioni– L’inevitabile domanda sul “che fare?” continua a risuonare in tutti i discorsi. Oramai le proposte si sprecano. Alcune ragionevoli, altre poco comprensibili, altre ancora epidermicamente pericolose, Questo articolo di Serge Halimi comparso su Le Monde Diplomatique riassume bene alcuni spunti e […]

Sulla sinistra, sui conflitti post-moderni e sulla mancanza di riferimenti

– articolo di Mario Sei –   Viviamo in un periodo caratterizzato da uno stato di crisi permanente, al punto che il termine stesso di crisi è ormai inadeguato per render conto della situazione, e siamo anche in un’epoca in cui tutto si muove e muta rapidamente, sia a livello della produzione materiale sia a […]

Non è questa la Chiesa dei poveri

di Sao J Fintanto la Chiesa sarà concepita come una struttura gerarchica il cui unico fine è il controllo del potere sulle masse credenti attraverso il proprio ruolo-faro di guida spirituale dal discorso ipocrita e succube dei poteri forti ai servigi del capitale, nessun cambiamento reale ai sensi del più profondo cristianesimo potrà prodursi. È il […]

Non c’é un modello esclusivo – Intervista ad Alvaro García Linera, vicepresidente boliviano

articolo di Martin Granovsky Matematico di originale formazione, ricercatore in scienze sociali, Alvaro García Linera è il vicepresidente di Evo Morales e sua mano destra nella conduzione dell’attuale progetto politico boliviano. Alle porte delle elezioni presidenziali in Venezuela, c’è un progetto comune in Sudamerica? Il punto interessante è che i nostri processi non si ancorano […]