Archivio mensile:giugno 2015

La BCE teme la “corsa agli sportelli” in Grecia. Un “corralito alla greca” in questa fase sarebbe ad esclusivo vantaggio dei creditori.

nel caso della “Grecia appartenente alla zona euro”, e finché la moneta ufficiale della Grecia è l’euro, il controllo dei capitali e il “corralito alla greca” (la restrizione dei prelievi bancari) sono misure che non vanno assolutamente a beneficio della Grecia e del governano Tsipras!

Annunci