Archivio mensile:agosto 2014

Vacanze a Gaza.

La comunità internazionale è in vacanza a Gaza. Ha preso alloggio nel confortevole albergo della equidistanza. Passa le sue giornate tra il caldo sole delle spiagge del cinismo e la frenesia dei baracchini (“los chiringuitos”) dell’ipocrisia. Come se ciò rappresentasse il vero, continua a parlare di guerra, di conflitto israelo-palestinese e del diritto (di Israele) di difendersi. Chiede loro, agli uni come agli altri, che la smettano di uccidersi.